« Lo avete fatto a me»

Una rivisitazione delle opere di misericordia

Pubblicazione:  1 gennaio 2008
Edizione:  1
Pagine:  88
Peso:  108 (gr)
Collana:  S5 Meditazioni
Formato:  121x170x6 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810808283 9788810808283
Ultima ristampa:  22 febbraio 2016
€ 6,50 € 5,53
Sconto:  15%
Risparmi: € 0,97 ogni copia
Descrizione
I testi dei vangeli e gli scritti degli apostoli in più occasioni invitano i primi cristiani a non limitarsi all’ascolto della predicazione del Signore, ma li sollecitano a fare, a mettere in pratica. Le opere di misericordia spirituale e corporale sono dunque la realizzazione concreta della fedeltà al comandamento dell’amore. Esse, tuttavia, richiamano anche la “materia” sulla quale – ha detto Gesù – verterà il giudizio finale. Le riflessioni dell’autore propongono una rilettura agile e insieme profonda delle quattordici opere di misericordia corporale e spirituale, indirizzata soprattutto al lettore disponibile a lasciarsi interrogare. Esse attingono anche all’esempio di figure illuminate della tradizione della Chiesa, nella consapevolezza che queste indicano un metodo capace di ispirare un linguaggio e un impegno adeguati ad accostare le necessità dell’uomo moderno.
Sommario
Presentazione.  Il giudizio e la misericordia.  Ieri e oggi.  Una stessa radice.  Sette, perché?  Il pittore e la misericordia.  Pane e grissini. «Dar da mangiare agli affamati».  Liscia o gassata? «Dar da bere agli assetati».  C’è nudo e nudo. «Vestire gli ignudi»  Cinque stelle per i VIP. «Alloggiare i pellegrini».  Ospedali e beauty farm. «Visitare gli infermi».  Le mie prigioni. «Visitare i carcerati».  Tobia e Antigone. «Seppellire i morti».  Il dubbio metodico. «Consigliare i dubbiosi».  Un’altra fame. «Istruire gli ignoranti».  Farsi i fatti altrui. «Ammonire i peccatori».  L’urlo di chi soffre. «Consolare gli afflitti».  Settanta volte sette. «Perdonare le offese».  Lasciate che i piccoli... «Sopportare con pazienza le persone moleste».  Salotti e cimiteri. «Pregare per i vivi e per i morti».
Note sull'autore
Aimone Gelardi, sacerdote dehoniano, ha insegnato teologia morale ed etica filosofica. Ha pubblicato: Parapsicologia. Per una risposta a interrogativi di sempre, Àncora, Milano 1976; Reincarnazione. Un mito che rinasce, EMP, Padova 1987; Direzione spirituale e cristiani comuni, EDB, Bologna 1991; Lettere a Patrizia, EMP, Padova 1989; Reincarnazione?, EDB, Bologna 1995; Dare voce alla morte. Celebrare la speranza, EDB, Bologna 1995; Verso il Giubileo, EDB, Bologna 1996; Pensieri feriali, EMP, Padova 1998; Parole nel vento, EMP, Padova 2003. Presso le EDB ha pubblicato inoltre: La mia preghiera di ogni giorno (2005), La festa del perdono (2006), Hai invitato anche me! La Comunione dei bambini e Le regole del gioco (2008).