Le Sette parole di Maria

Pubblicazione:  29 aprile 2020
Edizione:  1
Pagine:  152
Peso:  190 (gr)
Collana:  P6 Lapislazzuli
Formato:  130x200x11 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810569641 9788810569641
€ 12,00 € 11,40
Sconto:  5%
Risparmi: € 0,60 ogni copia
Descrizione
Solo in sedici versetti dei Vangeli Maria parla in modo esplicito. Si tratta in tutto di 154 parole greche (compresi gli articoli, i pronomi, le particelle) delle quali ben 102 occupate dall’inno del Magnificat.
Se stiamo al dettato testuale, le frasi che Maria pronuncia sono sei: due all’annunciazione dell’angelo Gabriele; una più vasta nella visita ad Elisabetta; una nel tempio di Gerusalemme davanti al figlio dodicenne in compagnia dei dottori della Legge; due, infine a Cana durante le nozze.
Eppure un altro episodio si aggiunge a questo elenco. Dal Golgota, Gesù morente interpella direttamente sua Madre: «Donna, ecco tuo figlio!». Maria, in questo caso, tace, ma il suo è un silenzio eloquente, un «sì» muto ma efficace, la sua settima, estrema parola, tacita ma decisiva perché la introduce in una nuova maternità.
Sommario
Introduzione.  Le sette parole di Maria.  I. Prima parola. «Come sarà questo, poiché non conosco uomo?» (Luca 1,34).  II. Seconda parola. «Ecco la serva del Signore; avvenga a me secondo la tua parola» (Luca 1,38).  III. Terza parola. «L’anima mia magnifica il Signore» (Luca 1,46-55).  IV. Quarta parola. «Figlio, perché ci hai fatto questo? Ecco, tuo padre e io, angosciati, ti cercavamo» (Luca 2,48).  V. Quinta parola. «Non hanno vino» (Giovanni 2,3).  VI. Sesta parola. «Qualsiasi cosa vi dica, fatela!» (Giovanni 2,5).  VII. Settima parola. «Donna, ecco tuo figlio... Ecco tua madre» (Giovanni 19,26-27).  Bibliografia.
Note sull'autore
Gianfranco Ravasi, cardinale, è presidente del Pontificio consiglio della cultura e della Pontificia commissione di archeologia sacra. Biblista di fama internazionale, per EDB ha pubblicato numerose opere scientifiche tra cui due imponenti commenti biblici: Il libro dei Salmi (tre volumi, 112008) e Il Cantico dei Cantici (42008). Tra i saggi recenti:  Teologia dell’amore (2015), Il libro di Giobbe (22019), Il libro della Sapienza (2016), Nel nome del Padre. La paternità divina nella Bibbia (2016), I vangeli (22018) e La voce del silenzio (2018).