Decalogo

Pubblicazione:  27 ottobre 2020
Edizione:  1
Pagine:  112
Peso:  144 (gr)
Collana:  F11 Le ispiere
Formato:  110x180x10 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810569245 9788810569245
€ 10,00 € 9,50
Sconto:  5%
Risparmi: € 0,50 ogni copia
Descrizione
Nella vita concreta delle persone c'è la convinzione che sia l’individuo a fare sintesi sulla propria fede, in modo autonomo: una somma di idee, convinzioni, atteggiamenti, pratiche che ondeggiano tra la fede cattolica classica e altri riferimenti. La culturaancora prevalente nelle nostre terre non nega Dio, ma sottopone la sua presenza e le indicazioni della Chiesa a un esame che fa appello alla scelta personale.
Che cosa significa, dentro questo contesto sociale e culturale, declinare quanto fino a poco tempo fa era radicato e indiscusso - il Decalogo - ma che ormai sembra essere «in esilio» per la maggior parte di noi? Le pagine di questo volume sono insieme un esercizio di memoria e uno sforzo responsabile di aggiornamento per non perdersi «nel precetto» e tornare alla fonte.
Sommario
Introduzione.  I. Primo, non avrai altro Dio al di fuori di me.  II. Secondo, non nominare il nome di Dio invano.  III. Terzo, ricordati di santificare le feste.  IV. Quarto, onora il padre e la madre.  V. Quinto, non uccidere.  VI. Sesto, non commettere atti impuri.  VII. Settimo, non rubare.  VIII. Ottavo, non dire falsa testimonianza.  IX. Nono, non desiderare la donna d’altri.  X. Decimo, non desiderare la roba d’altri.
Note sull'autore
Vinicio Albanesi, presbitero della diocesi di Fermo, è presidente della Comunità di Capodarco dal 1994, fondatore dell’agenzia giornalistica «Redattore sociale» e, con don Luigi Ciotti, del Coordinamento delle comunità di accoglienza. Ha collaborato con le riviste Famiglia Cristiana, Jesus, Vita Pastorale, Il Regno ed è autore di numerosi saggi. Tra i più recenti, pubblicati da Àncora, I tre mali della Chiesa in Italia (2012), Il sogno di una Chiesa diversa (2014) e I quattro gradi dell’amore del prossimo (2016).