La Cabala

Il mondo mistico dell'ebraismo

Pubblicazione:  gennaio 2019
Edizione:  1
Pagine:  184
Peso:  220 (gr)
Collana:  P7 Conifere
Formato:  140x210
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810560167 9788810560167
€ 17,00

non acquistabile
Descrizione
Che cosa è la Cabala? Molti tendono a identificarla con la mistica o con la tradizione magica segreta ebraica, ma spesso di questo termine si ha una nozione vaga, indefinita, che rimanda a un mondo antico, misterico, magico, in parte anche pericoloso, che affascina proprio per la sua indeterminatezza.
Nel corso dei secoli il termine è entrato nelle lingue europee, assumendo varie accezioni, spesso senza alcun legame specifico con l'ebraismo o con le opere dei cabalisti cristiani che alla metà del XV secolo trasformarono una tradizione religiosa esclusivamente ebraica in fenomeno intellettuale universale. Questo elemento assunse connotazioni particolari nella seconda metà del XX secolo, quando in molti casi i seguaci delle dottrine cabalistiche integrarono il pensiero esoterico ebraico con le dottrine del New Age: la Cabala è divenuta così una sorta di meditazione trascendentale, un insieme di pratiche spirituali alternative, ma con significati molto diversi da quelli apparsi oltre ottocento anni fa in Europa.
Sommario
I. I «segreti della creazione» nel pensiero mistico-esoterico dell’ebraismo. II. Trascendenza e immanenza di Dio nella mistica ebraica e nella Cabala. III. Il golem e la Cabala pratica.  IV. Il dibbuk.  Bibliografia.
Note sull'autore
Daniela Leoni insegna Letteratura chassidica all’Istituto Superiore di Scienze Religiose «Ferrini» di Modena e ha insegnato Letteratura yiddish all’Università di Bologna. Per EDB ha curato Stazione di Baranovitch. Tre racconti ferroviari di Shalom Aleichem (2017) e ha tradotto I viaggi di Beniamino Terzo di Mendele Moicher Sfurim (2017).