Mettersi in gioco

Chiesa, parrocchia e sport. Introduzione di Carolina Kostner

Pubblicazione:  8 gennaio 2018
Edizione:  1
Pagine:  64
Peso:  78 (gr)
Collana:  M2 Cammini di Chiesa
Formato:  110x185x5 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Introduzione di Carolina Kostner
EAN:  9788810521601 9788810521601
€ 7,00 € 5,95
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,05 ogni copia
descrizione
Una fede che non voglia farsi imprigionare nelle gabbie delle rigide formulazioni dogmatiche, che rifiuti le trappole della seriosità, deve essere ripensata come un grande gioco. E una Chiesa che confidi nell’azione dello Spirito, più che nell’ordine delle cerimonie o nel rigore formale e nei paramenti inamidati dei suoi ministri, non può non aprirsi alla dimensione ludica. Anche perché il diavolo – come diceva Friedrich Nietzsche – è lo spirito di pesantezza. Cioè il contrario dell’aerea leggerezza del gioco.
sommario
Introduzione. Il limite e il sogno (C. Kostner).  I. Ecclesia ludens (A. Mastantuono).  II. Fragilità e mito della perfezione (L. Grion).  III. Sport e spiritualità (M. Lusek).  IV. Gioco, sport e iniziazione cristiana (F. Ammendolia).
note sull'autore
Antonio Mastantuono insegna Teologia pastorale alla Pontificia Università Lateranense. Luca Grion è docente di Filosofia morale all’Università di Udine. Mario Lusek è direttore dell’Ufficio nazionale per la Pastorale del tempo libero e sport della Cei. Fortunato Ammendolia è studioso di pastorale digitale e di opinion mining in ambito religioso. 
Caroline Kostner, pattinatrice artistica su ghiaccio, medaglia di bronzo alle Olimpiadi invernali di Soči 2014, è stata campionessa mondiale nel 2012, cinque volte campionessa europea e otto volte campionessa italiana.