Il Concilio, i giovani e il popolo di Dio

Pubblicazione:  10 ottobre 2011
Edizione:  1
Pagine:  104
Peso:  157 (gr)
Collana:  F5 Itinerari
Formato:  140x210x8 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810513088 9788810513088
Ultima ristampa:  25 marzo 2013
€ 10,00 € 8,50
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,50 ogni copia
Descrizione
Da testimone dell’evento, l’autore rivendica le novità pastorali del Vaticano II: una Parola di Dio che orienti davvero la vita del cristiano e della Chiesa, una liturgia che impregni di Cristo tutta la loro esistenza e attività. Due elementi che dovrebbero far sentire primaria la voce del popolo di Dio e spingerlo a essere lievito del cammino dell’umanità tutta verso il regno di Dio, un cammino di accoglienza dell’amore di Dio e di solidarietà verso gli altri esseri umani, a cominciare dai più piccoli, i più poveri ed emarginati. Al tempo stesso Bettazzi manifesta la sua preoccupazione per un’ancora limitata accoglienza e ancor più limitata attuazione del Concilio. Soprattutto per il fatto che lo si interpreta in chiave minimalista, senza che la lettura della Bibbia diventi il punto di riferimento, o presentando la liturgia come la preghiera del popolo di Dio e non come «sorgente e culmine» della vita della Chiesa e dei cristiani. Egli pensa alle giovani generazioni quali destinatarie privilegiate delle sue parole, confidando che «qualche giovane coraggioso possa superare la barriera del modo diverso di pensare e di esprimersi» per raccogliere la testimonianza di un evento che deve ancora illuminare la Chiesa di oggi e di domani.
Sommario
PRE-FAZIONE.  I. PREMESSE. 1. Dai «come» ai «perché».  2. Come c’entra Dio?  3. Un Concilio per la gente di oggi.  II. IL CONCILIO PER IL POPOLO DI DIO. 1. Gli interrogativi dell’umanità.  2. Le risposte del Concilio: i valori.  3. Le risposte del Concilio: lo specifico cristiano.  III. IL POPOLO DI DIO PER IL CONCILIO. 1. Un compito per il popolo di Dio.  2. Testimoni della Parola, poveri nello spirito.  3. Identificati a Cristo, l’essere umano perfetto.  4. Cristiani adulti nel mondo.  Cristiani adulti nel popolo di Dio.  POST-FAZIONE.
Note sull'autore
Mons. LUIGI BETTAZZI (1923) è vescovo emerito di Ivrea. Laureato in teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e in filosofia presso l’Università degli studi di Bologna, viene ordinato sacerdote nel 1945. Impegnato nei movimenti giovanili, è nominato assistente diocesano e vice-assistente nazionale degli universitari cattolici della FUCI. Nominato vescovo ausiliare di Bologna il 10.8.1963, viene trasferito a Ivrea il 26.11.1966. È stato presidente di Pax Christi Italia e presidente della Commissione Iustitia et pax della Conferenza episcopale italiana. Presso le EDB ha pubblicato La Chiesa oltre le rughe (2001), Anticlericali e clericali. Dal Risorgimento italiano alla nonviolenza (2006) e Vescovo e laico? Una spiegazione per gli amici (2010).