Il Celibato

Appunti antropologici, spirituali e pedagogici

Pubblicazione:  24 ottobre 2016
Edizione:  1
Pagine:  184
Peso:  268 (gr)
Collana:  P1 Psicologia e formazione
Formato:  140x210x11 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Tradotto da Fabrizio Iodice
EAN:  9788810508541 9788810508541
€ 21,00 € 17,85
Sconto:  15%
Risparmi: € 3,15 ogni copia
Descrizione
Il celibato dei sacerdoti in cura d’anime appare come una delle realtà più originali e contrastate del cristianesimo. Ha ancora senso oggi? Ed eventualmente quale? L'autore delinea il contesto culturale odierno, presenta alcune tesi fondamentali di antropologia sessuale e spiega la ricchezza del celibato cristiano – comprensibile nella sua identità e originalità solo alla luce della fede - attraverso le sue tre dimensioni: cristologica, ecclesiologica ed escatologica. Esso è più mistico che ascetico, più apostolico che individuale, più vicino che lontano, più disponibile che ritirato, più di abnegazione che di ricompensa, più ricevuto che conquistato passo dopo passo, più umile che «perfetto» e, in ogni caso, non riducibile alla semplice continenza o all’ascesi. Per comprendere e vivere autenticamente il celibato è necessaria una formazione che deve coinvolgere la conoscenza teorica, la conoscenza di sé, la stima del ministero, l’educazione degli affetti e il controllo degli impulsi.
Sommario
Introduzione.  I. Il celibato nel contesto culturale del nostro tempo.  II. Alcune tesi dell’antropologia sessuale attuale.  III. Annotazioni antropologiche sul celibato.  IV. Il celibato alla luce del messaggio cristiano.  V. La spiritualità del celibato sacerdotale. VI. Apprendere a essere celibi: i criteri.  VII. Apprendere a essere celibi: gli impegni.  VIII. Apprendere il linguaggio celibe dell’amore.  Bibliografia.
Note sull'autore
JUAN MARÍA URIARTE ha studiato Teologia, Psicologia e Psicologia religiosa in Spagna, Belgio e Francia. Vescovo ausiliare di Bilbao nel 1976, vescovo di Zamora nel 1991, dal 2000 ha retto per dieci anni la diocesi di San Sebastián, di cui è attualmente emerito. Per la Conferenza episcopale spagnola è stato membro della Commissione dei seminari e delle università e ha presieduto la Commissione del clero. Autore di numerosi saggi, per la casa editrice Sal Terrae ha pubblicato di recente Una espiritualidad sacerdotal para nuestro tiempoServir como pastoresSer sacerdote en la cultura actual (in collaborazione) e La reconciliación.