Antropologia teologica

L'uomo: paradosso e mistero

Pubblicazione:  1 gennaio 1997
Edizione:  2
Pagine:  624
Peso:  910 (gr)
Collana:  B1 Corso di teologia sistematica
Formato:  170x240x30 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810503591 9788810503591
Ultima ristampa:  30 marzo 2018
€ 51,00 € 48,45
Sconto:  5%
Risparmi: € 2,55 ogni copia
Descrizione
La riflessione elaborata nel volume insiste sul carattere teologale/cristologico dell'antropologia, sviluppando un discorso che va oltre le esigenze minime di un manuale di teologia per parlare della persona. In rapporto a Cristo l'antropologia cristiana legge l'uomo nella sua concretezza e storicità, liberato dal peccato e impegnato a costruirsi nella libertà che, al di là di ogni prospettiva individualistica, coincide per la teologia con la piena autorealizzazione della persona.
Sommario
Introduzione.  I. L'evento cristiano e la sua interpretazione biblica.  II. La memoria della fede nella tradizione della Chiesa.  III. Il progetto cristiano sull'uomo.  IV. Il progetto cristiano alla prova della storia.  Bibliografia.  Indici.
Note sull'autore
Gianni Colzani, ordinato sacerdote per la Chiesa di Milano nel 1964, insegna alla Pontificia Università Urbaniana e al Marianum. È stato Assistente nazionale delle Équipes Notre Dame (1994-1998) e Assistente generale dell’Istituto delle Ausiliarie diocesane di Milano (1997-2002). Presso le EDB ha pubblicato La missionarietà della Chiesa. Saggio sull’epoca moderna fino al Vaticano II, 1975; Antropologia teologica. L’uomo paradosso e mistero (Corso di teologia sistematica 9), 1988 21997.