Storia della letteratura cristiana antica

Pubblicazione:  27 settembre 2010
Edizione:  1
Pagine:  648
Peso:  715 (gr)
Collana:  B16 Primi secoli
Formato:  150x210x33 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810453032 9788810453032
Ultima ristampa:  3 dicembre 2020
€ 53,50 € 50,83
Sconto:  5%
Risparmi: € 2,67 ogni copia
Descrizione
L’opera, a firma di due tra i più importanti specialisti italiani della materia, costituisce uno strumento agile e denso per introdurre allo studio della letteratura cristiana antica. Presentata in seconda edizione rivista e ampiamente aggiornata, essa coniuga la chiarezza espositiva con un’accurata informazione sullo stato degli studi italiani e stranieri. La buona accoglienza ricevuta dalla precedente edizione è un segnale indubbio dell’attuale interesse per gli scrittori cristiani dei primi secoli, dei quali oggi si colgono meglio la straordinaria ricchezza espressiva e la capacità di rielaborare in modo creativo una pluralità di influssi culturali e di modelli letterari.
Sommario
Prefazione alla nuova edizione EDB 2010.  Prefazione alla I edizione Piemme 1999.  I. SECOLI I-III. 1. Forme letterarie in prosa delle origini cristiane.  2. Letteratura eretica.  3. La letteratura poetica sino al II secolo.  4. Letteratura apologetica.  5. Letteratura omiletica, antieretica, esegetica.  6. Letteratura alessandrina.  7. Inizi della letteratura cristiana in lingua latina.  8. Gli inizi della storiografia cristiana.  9. Letteratura agiografica.  I. SECOLI  IV E V(SINO AL 450). 10. Caratteri generali della letteratura cristiana di età tardoantica.  11. Letteratura di Egitto e di Libia fra controversia ariana e nestoriana.  12. I Cappadoci.  13. Letteratura antiochena.  14. Letteratura monastica.  15. La storiografia cristiana dopo Eusebio.  16. Le lettere cristiane in occidente nel IV secolo.  17. La poesia cristiana in occidente.  18. Girolamo e il suo ambiente.  19. Agostino.  20. Continuatori e avversari di Agostino.  Conclusione.  Bibliografia.  Indice dei nomi.
Note sull'autore
MANLIO SIMONETTI, professore ordinario fuori ruolo di storia del cristianesimo all’Università La Sapienza di Roma, accademico dei Lincei, è uno dei massimi studiosi a livello internazionale di cristianistica antica. Nella collana «Biblioteca patristica» delle EDB, da lui diretta insieme a Carlo Nardi, ha curato: Ambrogio, Inni (1988); Origene - Eustazio - Gregorio di Nissa, La maga di Endor (1989); Ippolito, Contro Noeto (2000).EMANUELA PRINZIVALLI  è professore ordinario di storia del cristianesimo e delle chiese all’Università La Sapienza di Roma. Si occupa prevalentemente di esegesi patristica, di agiografia antica e medievale, delle dottrine antropologiche ed escatologiche nell’antico cristianesimo. Attualmente studia i testi cristiani di origine romana del I e II secolo. Dall’ottobre 2009 è coordinatrice nazionale del Gruppo Italiano di Ricerca su Origene e la tradizione alessandrina. Nella collana «Biblioteca patristica» delle EDB ha curato: Origene, Omelie sui Salmi (1991).