In spe fortitudo. Diario spirituale (1933-1975)

Introduzione di Agostino Giovagnoli. A cura di Marcello Brunini

Pubblicazione:  20 maggio 2013
Edizione:  1
Pagine:  208
Peso:  394 (gr)
Collana:  B14 Giovan Domenico Mansi
Formato:  170x240x12 (mm)
Confezione:  Brossura con bandelle
Altri autori:  Introduzione di Agostino Giovagnoli
EAN:  9788810440070 9788810440070
Ultima ristampa:  11 novembre 2013
€ 18,70 € 3,74
Sconto:  80%
Risparmi: € 14,96 ogni copia
Descrizione
Rettore del Seminario di Firenze, arcivescovo di Lucca, segretario della Conferenza episcopale dal 1972 al 1976, monsignor Enrico Bartoletti è stato un sacerdote e un educatore di grande profilo oltre che una personalità di rilievo nella Chiesa italiana contemporanea. Anche per questo, il suo Diario spirituale – in realtà, un insieme di agende su cui egli ha scritto vari appunti in tempi diversi e in modo discontinuo – costituisce una documentazione di grande interesse per comprendere le vicende della diocesi fiorentina negli anni Cinquanta e la politica italiana di due decenni dopo. Solo in parte queste pagine aiutano a conoscere meglio la figura pubblica di Bartoletti, perché la documentazione illumina prevalentemente la sua vita spirituale. Significativa anche la «geografia delle frequentazioni», da monsignor Giulio Belvederi («mio vero padre e amico») a monsignor Giulio Facibeni (definito «maestro e padre») e a Divo Barsotti. Tra i «sacerdoti amici» vengono indicati uomini di grande spessore spirituale e culturale come Raffaele Bensi, Silvano Piovanelli, Ernesto Balducci, David Maria Turoldo, Filippo Franceschi, Lorenzo Milani, Arturo Paoli, Luigi Rosadoni e Sirio Politi.
Sommario
Abbreviazioni e sigle.  Introduzione (A. Giovagnoli).  Nota del curatore (M. Brunini).  Momenti salienti della vita di mons. Enrico Bartoletti (M. Brunini).  Preghiera per ottenere grazie per l’intercessione del Servo di Dio (E. Bartoletti).  I. BARTOLETTI SEMINARISTA (1933-1939).  Appendice I. 1. Lettera ai familiari alla vigilia dell’ordinazione presbiterale, avvenuta il 23 luglio 1939.  2. Preghiera di intercessione.  II. BARTOLETTI PRESBITERO (1940-1946).  Appendice II. 1. Lettera a don Giuseppe Lensi sulla nomina a Rettore del Seminario Minore.  2. Appunti del tempo di guerra.  3. Lettera a don Mario Lupori.  III. BARTOLETTI VESCOVO (1958-1975).  Appendice III. Diario del Concilio.  Indice delle citazioni bibliche.  Indice dei nomi.
Note sull'autore
La biografia di monsignor ENRICO BARTOLETTI (1916-1976) si può suddividere in quattro stagioni. La prima (1916-1939) coincide con il periodo della formazione tra le due guerre mondiali; la seconda (1941-1958) con il ministero presbiterale a Firenze; la terza (1958-1973) con il ministero episcopale a Lucca; la quarta (1972-1976) con il servizio a Roma in qualità di segretario della Conferenza Episcopale Italiana. Gli innumerevoli appunti raccolti in oltre quarant’anni definiscono il profilo di un vescovo conciliare dall’intensa vita spirituale, animato da uno spirito di servizio disinteressato alla Chiesa italiana, capace di intravedere originali percorsi di evangelizzazione.MARCELLO BRUNINI (1951), ordinato sacerdote nel 1975, è vicario generale dell’Arcidiocesi di Lucca. Laureato in psicologia, insegna teologia spirituale e scienze umane presso lo Studio teologico interdiocesano di Camaiore (LU). Ha pubblicato saggi di psicologia, sociologia, spiritualità e i volumi La preghiera del cuore nella spiritualità dell’Oriente cristiano, EMP, Padova 1997; Lettura pastorale della Prima lettera ai Corinzi. Vangelo e comunità, EDB, Bologna 22003; Maestro, dove abiti? Donne e uomini alla sequela di Gesù nel Vangelo di Giovanni, EDB, Bologna 32008; Ospitare la vita. Sentieri di fede, di interiorità, di pace, EDB, Bologna 22008; I Giovani e l’Angelo del sogno, EDB, Bologna 2006.