Teologia delle religioni

Pubblicazione:  febbraio 2021
Edizione:  1
Pagine:  260
Peso:  312 (gr)
Collana:  D7 Fondamenta
Formato:  120x195
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810432310 9788810432310
€ 25,00

non acquistabile
Descrizione
Il pluralismo religioso rappresenta uno degli elementi più importanti di un cambiamento in atto, non facile da interpretare, che richiede un ripensamento dell’autocomprensione del cristianesimo.
La prima parte di questo libro tratteggia la ricaduta del pluralismo nella riflessione teologica e nel suo metodo, individuando gli itinerari che hanno condotto all’elaborazione di idee-chiave per interpretare la relazione tra cristianesimo e religioni.
La seconda si concentra sull’esigenza di individuare le coordinate principali per svolgere il compito teologico che scaturisce da un confronto aperto e critico con la riflessione del pluralismo.
Il volume si colloca in una collana di testi rigorosi e agili a un tempo, rivolti soprattutto al pubblico di università, facoltà teologiche, istituti di scienze religiose e seminari.
Sommario
Introduzione.  1. La teologia del pluralismo religioso: identità e metodo.  2. La teologia delle religioni. Un percorso storico.  3. La teologia delle religioni. Alcuni modelli interpretativi.  4. Teologia biblica delle religioni: l’Antico Testamento.  5. Teologia biblica delle religioni: il Nuovo Testamento.  6. La particolare universalità religiosa del cristianesimo.  7. L’evento Gesù Cristo e il pluralismo religioso.  8. Il compito della Chiesa tra dialogo interreligioso e cura della laicità.  Considerazioni conclusive.
Note sull'autore
Carmelo Dotolo è professore ordinario di Teologia delle religioni alla Pontificia Università Urbaniana, dove è stato decano della Facoltà di Missiologia. Già presidente della Società Italiana per la Ricerca Teologica (2004-2014), è docente invitato alla Pontificia Università Gregoriana e all’Università di Urbino Carlo Bo. Alcune sue opere sono tradotte in inglese, spagnolo e portoghese.