Le Radici del Concilio

Per una teologia della sinodalità

Pubblicazione:  3 settembre 2018
Edizione:  1
Pagine:  104
Peso:  174 (gr)
Collana:  B4 Teologia viva
Formato:  140x210x8 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810413029 9788810413029
€ 11,00 € 9,35
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,65 ogni copia
Descrizione
La «sinodalità» – antica e profetica parola che riguarda l’intero popolo di Dio e contrassegna il pontificato di Francesco – viene esaminata in questo libro dal punto di osservazione della sua giustificazione teologica.
La «teologia della sinodalità» è infatti necessaria sia per aiutare la missione e la pastorale a fronteggiare le «croci dell’ora» (don Primo Mazzolari), sia per vivere in modo gioioso e fervido le «grazie dell’ora» che lo Spirito sta procurando a questo tempo di storia cristiana. Accettare e vivere la grazia sinodale significa dunque ritornare alle radici del concilio Vaticano II per assaporarne uno dei frutti migliori.
Sommario
Una parola d’introduzione. La riscoperta sinodale, un frutto dell’albero conciliare.  I. Sinodalità da sempre a sempre.  II. Per una teologia della sinodalità.  III. Il principio sinodale.  IV. Verità trinitaria e sinodalità.  V. La via ecclesiale alla sinodalità.  VI. Sinodalità e vita cristiana.  VII. Articolazione del «popolo sinodale».  VIII. Spunti per vivere l’esperienza sinodale.
Note sull'autore
Michele Giulio Masciarelli, prete dell'arcidiocesi di Chieti-Vasto, insegna Teologia dogmatica al Marianum di Roma e ha insegnato per molti anni Teologia fondamentale e dogmatica nell’Istituto Teologico Abruzzese-Molisano di Chieti, di cui è stato Preside in più turni. Tra i suoi libri recenti: La Bellissima. Maria sulla «via pulchritudinis» (Lev 2012); Famiglia. Dai rovi della crisi l’albero della speranza (Tau 2015); Parrocchia sinodale. Casa del popolo di Dio (Tau 2016); Polvere. Meditatio mortis (Tau 2016); Riforma sinodale. In compagnia della Discepola (Tau 2017); La bellezza salverà i giovani. Una proposta formativa (Effatà 2017).