Diaconato, vittima della sua novità? (Il)

Pubblicazione:  10 novembre 2008
Edizione:  1
Pagine:  224
Peso:  286 (gr)
Collana:  B4 Teologia viva
Formato:  140x214x14 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810409718 9788810409718
Ultima ristampa:  10 novembre 2008
€ 22,50 € 19,13
Sconto:  15%
Risparmi: € 3,37 ogni copia
Descrizione
A più di quattro decenni dalla decisione del Vaticano II di ripristinare l’esercizio permanente del diaconato nella Chiesa latina, la sua ricezione, ancora in corso, permette di coglierne l’originalità in rapporto al ministero sacerdotale del vescovo e dei presbiteri e nel contempo i rischi della sua attuazione nelle circostanze presenti della vita della Chiesa. La modalità in cui esercitare il diaconato è multiforme: ci sono i «samaritani», impegnati soprattutto nel servizio caritativo e umanitario; i «profeti», attivi nel proprio ambiente professionale, socioculturale o associativo; i «pastori», che esercitano un incarico ecclesiale al servizio delle comunità e delle parrocchie. Queste diverse forme si dispiegano tuttavia tra due poli estremi: la supplenza presbiterale, sempre a rischio di fare del diacono un ‘sub-prete’, e la supplenza apostolica, che rischia invece di fare del diacono un ‘super-laico’. Il diaconato permanente è quindi una novità che fatica a esprimersi nella sua originalità di ministero ordinato. In tale prospettiva il volume intende contribuire all’elaborazione di una teologia del diaconato, muovendosi tra teologia speculativa, pastorale e spiritualità, elementi di diritto canonico e perfino di sociologia delle organizzazioni.
Sommario
Prefazione.  Introduzione.  1. Il ripristino del diaconato come risposta a una preoccupazione pastorale?  2. Diaconato nuovo o nuovo diaconato?  3. La simbolica del diaconato.  4. La sacramentalità del diaconato.  5. Un carattere diaconale?  6. I diaconi, in persona Christi?  7. L’effetto istituente e abilitante dell’ordinazione diaconale.  8. Elementi per una spiritualità del diaconato.  9. Il diaconato tra gli altri ministeri.  Conclusione.  Bibliografia scelta.
Note sull'autore
Alphonse Borras è docente di diritto canonico all’Università cattolica di Lovanio e all’Institut catholique di Parigi. Da canonista, resta teologo e ha pubblicato diversi articoli di ecclesiologia pratica e di teologia dei ministeri. Dal 2001 è vicario generale della diocesi di Liegi. Con le EDB ha pubblicato La parrocchia. Diritto canonico e prospettive pastorali (1997).