Il Laico nella Chiesa e nel mondo

Nuova edizione aggiornata e ampliata

Pubblicazione:  1 gennaio 1999
Edizione:  2
Pagine:  292
Peso:  330 (gr)
Collana:  B4 Teologia viva
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810409404 9788810409404
Ultima ristampa:  1 marzo 2004
€ 25,00 € 5,00
Sconto:  80%
Risparmi: € 20,00 ogni copia
Descrizione
Grazie all’apprezzamento dei lettori, a cinque anni dalla prima uscita (1999) vede ora la luce la seconda edizione assai ampliata di un volume che fa il punto sulla prolungata riflessione in materia di laicità sviluppatasi a partire dagli anni ’30 del XX secolo. Perché il maggior spazio accordato ai laici nella Chiesa non si limiti a un ruolo di supplenza per i vuoti lasciati da presbiteri e religiosi, l’autore ritiene urgente riprendere e allargare la riflessione sull’argomento. Muovendo dalla ricognizione dei fedeli laici come Chiesa nel mondo, egli ripercorre il cammino della laicità, illustra le principali coordinate dell’impegno dei laici nella storia, individua le forme di “ministerialità laicale” (dall’esercizio della teologia ai “nuovi ministeri”) suscettibili di più ampi sviluppi.
Sommario
Prefazione alla II edizione.  L’ora dei laici?  Nota editoriale.  Introduzione: laici e laicità.   I. FRA CHIESA E MONDO.  1. Laicità: profilo di un’idea.  2. Chiesa e laicità.  3. Laicità come valore emergente nella cultura del nostro tempo.  4. Oltre antichi e nuovi clericalismi. Sguardi verso una nuova laicità.  5. Ruolo e responsabilità dei laici nella costruzione della città dell’uomo. Per una rilettura della Gaudium et spes.  6. Il dibattito sulla laicità.  7. Essere laici come Chiesa nel mondo. II. PROBLEMATICHE DEL LAICATO.  8. Il laicato nella Chiesa postconciliare.  9. Nuove dimensioni dell’associazionismo laicale.  10. L’Azione Cattolica Italiana e la svolta conciliare. Eclissi e riscoperta della laicità.  11. Laici e teologia.  12. I laici e la liturgia.  13. I ministeri laicali.  14. La corresponsabilità dei fedeli laici nella Chiesa.  15. Speranza e disincanto nel cammino dei laici nella Chiesa.  CONCLUSIONE. I laici testimoni nel mondo. Dire Gesù Cristo nella società secolare.  ANNESSO. «Laicato».  Nota bibliografica.  Indici.
Note sull'autore
GIORGIO CAMPANINI, già professore di storia delle dottrine politiche all’Università di Parma, ha successivamente svolto una serie di corsi presso la Pontificia Università Lateranense e la Facoltà teologica di Lugano, approfondendo in particolare le tematiche etiche. Per le EDB ha pubblicato, in anni recenti: Il sacramento antico. Matrimonio e famiglia come «luogo teologico» (1996, 22000), Le parole dell’etica. Il senso della vita quotidiana (2002); Dossetti politico (2004). Fra i suoi lavori più recenti, La convivialità familiare, Mondadori, Milano 1999; Il pensiero politico di L. Sturzo, S. Sciascia, Caltagirone-Roma 2001; La fatica del cammello. Il cristiano fra ricchezza e povertà, Paoline, Milano 2002. È socio, dalla fondazione, dell’Associazione teologica italiana per lo studio della morale (ATISM) e collabora a varie riviste, tra cui la Rivista di teologia morale del Centro editoriale dehoniano.