Il Magistero e l'evangelizzazione dei popoli nei Codici latino e orientale

Studio teologico-giuridico comparativo

Pubblicazione:  20 settembre 2001
Edizione:  1
Pagine:  336
Peso:  354 (gr)
Collana:  L3 Diritto canonico
Formato:  140x205x15 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Inchiostrato o colorato da Pio Vito Pinto
EAN:  9788810408766 9788810408766
Ultima ristampa:  23 aprile 2012
€ 33,00 € 6,60
Sconto:  80%
Risparmi: € 26,40 ogni copia
Descrizione
Uno studio comparato della «Funzione d’insegnare della Chiesa» nel Codice di diritto canonico (CIC - Libro III) della Chiesa latina e del «Magistero ecclesiastico» nel Codice dei Canoni delle Chiese Orientali (CCEO - Titoli XIV e XV) si impone, perché i due Codici fanno parte di un unico Corpus Iuris Canonici e il loro confronto ci consente di riconoscere le peculiarità e gli arricchimenti apportati in materia dal più recente CCEO. Pur essendo sostanzialmente identica la dottrina sottostante, tra i due codici si notano infatti identità e somiglianze, ma anche sensibili differenze. Nel CCEO viene ad esempio data maggiore importanza a temi come l’inculturazione e il pluralismo. Anche le prospettive sono assai diverse: mentre nel CIC si è provveduto a eliminare le norme concernenti la materia esclusivamente teologica o semplicemente descrittiva o esortativa, il CCEO rivela un forte carattere pastorale e parenetico, conformemente alla mentalità dell’Oriente cristiano. L’autore ha già sviluppato una analoga visione d’insieme nel volume dedicato allo studio dei sacramenti nelle due tradizioni.
Sommario
Prefazione.  Introduzione.  I. Il ministero della parola divina.  II. L’azione missionaria della Chiesa.  III. L’educazione cattolica.  IV. Gli strumenti di comunicazione sociale e in specie i libri.  V. La professione di fede.  Bibliografia.  Indici.
Note sull'autore
DIMITRIOS SALACHAS, nato ad Atene nel 1939, laureato in diritto civile ed ecclesiastico orientale presso l’Università di Atene; è professore straordinario presso la Pontificia Università Urbaniana, docente invitato presso la Pontificia Università Gregoriana e l’Università Cattolica di Parigi, nonché docente incaricato presso la Pontificia Università San Tommaso – Angelicum e docente associato presso il Pontificio Istituto Orientale di Roma. Come esperto di diritto ecclesiastico comparato è consultore della Congregazione per le Chiese Orientali e dei Pontifici Consigli per l’interpretazione dei testi legislativi e per la promozione dell’unità dei cristiani. È inoltre consultore della Conferenza episcopale di Grecia per le questioni giuridiche e membro della Commissione internazionale mista per il dialogo teologico ufficiale tra Chiesa cattolica e Chiesa ortodossa e della Società internazionale di diritto canonico delle Chiese orientali. Presso le EDB ha già pubblicato L'iniziazione cristiana nei Codici orientale e latino. Battesimo, cresima, eucaristia nel CCEO e nel CIC (1992); Istituzioni di diritto canonico delle Chiese cattoliche orientali. Strutture ecclesiali nel CCEO (1993; in coedizione con ED Roma); Teologia e disciplina dei sacramenti nei codici latino e orientale.