La Musica prima di tutto

Saggi di esegesi biblica

Pubblicazione:  4 novembre 2019
Edizione:  1
Pagine:  244
Peso:  328 (gr)
Collana:  A10 Biblica
Formato:  150x210x14 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810221877 9788810221877
€ 25,00 € 21,25
Sconto:  15%
Risparmi: € 3,75 ogni copia
Descrizione
«La musica prima di tutto» è un celebre motto del poeta francese Paul Verlaine, precursore del movimento simbolista. A suo giudizio, nella poesia contano innanzitutto la sonorità e il ritmo perché l’unità del poema è un’unità di tonalità. Anche un testo biblico è come uno spartito di musica e il testo «vive» solo quando è interpretato.
Per questo è essenziale individuare la tonalità di un brano biblico appena si inizia la lettura. L’esegeta può essere tentato di fermarsi subito e di scrutare alcune note, l’uno o l’altro accordo, dimenticando di sentire l’intera melodia, con le sue variazioni, le sue sfaccettature e la sua complessità.
Molti lettori dei testi biblici sono al corrente del contesto dei brani letti e spiegati. Vale la pena, tuttavia, cercare di ascoltare la melodia prima di soffermarsi sul fraseggio di una formula o di un versetto. Che vi siano diverse voci, diversi strumenti e, ogni tanto, più di una variazione sullo stesso tema in un passo dato non cambia molto il problema di fondo. Occorre sempre evitare di leggere parola per parola, balbettando, perché il testo è una totalità, non la semplice somma dei suoi componenti.
Sommario
Proemio.  I. Maestro e discepolo. Alla scuola della Torah.  II. Amicizia. Abramo, amico di Dio (Gc 2,23).  III. La prova di Abramo e la prova d’Israele (Gen 22,1-19).  IV. Bene e male. «Voi avevate pensato del male contro di me, ma Dio ha pensato di convertirlo in bene» (Gen 50,20).  V. La storia della salvezza. L’esodo, il nome di Dio e la storia d’Israele.  VI - Non temere. Il passaggio del mare e il passaggio dalla paura alla fede (Esodo 14).  VII. «Il Signore regna» (Es 15,18). Dal mattone cotto al culto liberatorio.  VIII. Vedere e non vedere. «Fammi vedere la tua gloria!» (Es 33,18).  IX. Il santo. Tempi e luoghi santi.  X. Desiderio vitale e desiderio letale nel deserto. I «Sepolcri dell’Ingordigia» (Nm 11,31-35).  XI. Divisione e condivisione dei poteri secondo il Deuteronomio (Dt 16,18–18,22).  XII. Davide e Assalonne. La ragione di stato e il cuore del padre.  XIII. Salvati per grazia. «Tutto è grazia».  XIV. «E voi, chi dite che io sia?» (Mt 16,15). La risposta dell’assemblea nella liturgia.  Riferimenti alla prima pubblicazione degli articoli.  Indice dei passi.  Indice degli autori.
Note sull'autore
Jean-Louis Ska, gesuita belga, professore al Pontificio Istituto Biblico, dirige la sezione per l’Antico Testamento della rivista scientifica Biblica. Autore di opere tradotte in inglese, francese, spagnolo, portoghese, cinese e giapponese, per EDB ha pubblicato di recente: Specchi, lampade e finestre. Introduzione all’ermeneutica biblica (22017); Lo scudo e la farina. Omero, la Bibbia e Dostoevskij (2014); Antico Testamento. 1. Introduzione (32017) e 2. Temi e letture (22016).