Profili di Gesù

Pubblicazione:  7 marzo 2011
Edizione:  1
Pagine:  200
Peso:  300 (gr)
Collana:  A10 Biblica
Formato:  150x210x14 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810221556 9788810221556
€ 18,30 € 15,56
Sconto:  15%
Risparmi: € 2,74 ogni copia
Descrizione
A differenza dei ritratti, i profili di una persona sono raffigurazioni brevi e sintetiche dei caratteri essenziali di un personaggio, riprodotto da angolazioni diverse. Anche di Gesù è possibile delineare tratti fisionomici differenti, sia per i vari punti di vista da cui si pone un ricercatore, sia soprattutto per la complessità identitaria propria del Maestro stesso. «Oggi sappiamo che la ricerca storica su Gesù, se è vero che può metodologicamente prescindere dalla fede in lui, può altrettanto rinchiudersi illuministicamente in se stessa precludendosi la conoscenza completa della sua persona. Infatti la conservazione della sua memoria fin dalle origini fu connotata solo dalla fede, sicché si può dire che senza la fede in lui non ci sarebbe stata nemmeno la memoria di lui!». Le pagine del volume si accostano a Gesù a piccoli passi e da angoli visuali diversi. Propongono esempi che colgono qualche aspetto di una doppia sfaccettatura: quella della sua identità personale e quella degli effetti da lui suscitati. Come accade per le tessere di un mosaico, l’obiettivo è quello di far emergere, a partire dai dettagli, la persona di Gesù Cristo nella sua pienezza.
Sommario
Prefazione.  1. I due inizi del cristianesimo: storia e fede.  2. I ritratti evangelici di Gesù: racconto ed ermeneutica.  3. Quale autoconsapevolezza in Gesù di Nazaret?  4. Gesù, un uomo libero.  5. La fede di Gesù e le Scritture di Israele.  6. Inizi e primi percorsi della cristologia giudeo-cristiana.  7. Cristianesimo e cristologia. Considerazioni di un neotestamentarista.  8. Gesù Cristo salvatore: cristologia e sue implicanze missiologiche.  9. Da Israele al cosmo: ampliamento dell’orizzonte cristologico nello sviluppo dell’innografia neotestamentaria. 10. Gesù Cristo, luce delle genti.  11. «Per voi e per tutti...».  Indici.
Note sull'autore
ROMANO PENNA, professore emerito di Nuovo Testamento nelle università pontificie, è studioso di scienze bibliche con autorevolezza internazionale. Le sue pubblicazioni gravitano attorno a due poli: la complessa figura di Paolo di Tarso e il rapporto tra il cristianesimo delle origini e i suoi interlocutori giudaici ed ellenistici. Presso le EDB ha pubblicato: L’ambiente storico-culturale delle origini cristiane (1984 52006), Lettera agli Efesini. Introduzione, versione e commento (1988 22001), Lettera ai Romani. Introduzione, versione e commento (3 voll., 2004-2008; vol. unico 2010), Paolo scriba di Gesù (2009), L’Evangelo come criterio di vita. Indicazioni paoline (2009) e, insieme a R. Cantalamessa e G. Segalla, Gesù di Nazaret tra storia e fede (2009); inoltre ha curato: Antipaolinismo: reazioni a Paolo tra il I e il II secolo (1989), Il giovannismo alle origini cristiane (1991), Il profetismo da Gesù di Nazaret al montanismo (1993), Apocalittica e origini cristiane (1995), Qumran e le origini cristiane (1997) e Fariseismo e origini cristiane (1999).