Cercatori di senso

I giovani e fede in un percorso di libertà

Pubblicazione:  3 settembre 2018
Edizione:  1
Pagine:  128
Peso:  206 (gr)
Collana:  M3 Fede e annuncio
Formato:  140x215x8 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810203996 9788810203996
€ 12,50 € 10,63
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,87 ogni copia
Descrizione
Il libro ha alle spalle l’esperienza di un gruppo nato a Palermo in ambito parrocchiale dall’impegno di una decina di studenti e studentesse, allora agli ultimi anni di liceo, accompagnati da un laico e da una laica. Il gruppo – che nel frattempo si è dato un nome: Exodos – è diventato oggi una piccola comunità di oltre ottanta giovani, quasi tutti universitari, alcuni liceali, altri già laureati.
Fin dall’inizio lo stile delle riunioni è stato molto diverso da quello della prassi catechistica perché, invece di basarsi sulla proposta di contenuti di fede precostituiti, ha assunto la forma di una ricerca che prendeva le mosse dall’esigenza di senso dei partecipanti, avendo come orizzonte la proposta evangelica. La ricerca è stata l’elemento che ha accomunato i credenti, insoddisfatti della superficiale adesione di una fede «ereditaria», e i non credenti, disposti a esplorare con onestà intellettuale una prospettiva religiosa fino a quel momento ignorata o esplicitamente rifiutata.
Si tratta dunque di una storia nata e maturata nell’ambito della pastorale ordinaria che non ha richiesto stravolgimenti della vita parrocchiale o condizioni eccezionali. Essa dimostra però che i giovani non sono impermeabili al richiamo della fede, anche quando ne sembrano lontani; il problema riguarda invece gli adulti, spesso incapaci di proporre percorsi capaci di accendere l’interesse e di trasmettere esperienza e conoscenza.
Sommario
Introduzione. Per iniziare a occhi aperti…  I. Sulla soglia: per gli «accompagnatori».  II. La dinamica della libertà.  III. Dalla libertà al vangelo.  Conclusione. Per non concludere…una storia.
Note sull'autore
Giuseppe Savagnone è docente alla Scuola di formazione politica Pedro Arrupe, alla Scuola superiore di specializzazione in bioetica e sessuologia dell’Istituto teologico San Tommaso di Messina e alla Lumsa di Palermo. Direttore dell’Ufficio diocesano per la pastorale della cultura, partecipa al Forum della Conferenza episcopale italiana per il Progetto culturale. Editorialista dei quotidiani Avvenire e Giornale di Sicilia, ha ricevuto nel 2010 il Premio Rocco Chinnici per l’impegno nella lotta contro la mafia. Per EDB ha pubblicato Il Vangelo nelle periferie. Comunicare la fede nella società liquida (22014) e Il gender spiegato a un marziano (32017).