La Grammatica della carità

Dall'assistenza alla condivisione nel pensiero di Giuseppe B. Pasini

Pubblicazione:  8 gennaio 2013
Edizione:  1
Pagine:  400
Peso:  576 (gr)
Collana:  M3 Fede e annuncio
Formato:  141x215x23 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Inchiostrato o colorato da Francesco Soddu  -  Introduzione di Salvatore Ferdinandi
EAN:  9788810203668 9788810203668
€ 26,50 € 5,30
Sconto:  80%
Risparmi: € 21,20 ogni copia
Descrizione
Monsignor Giuseppe B. Pasini (1932) ha segnato la storia recente di due grandi organizzazioni cristiane: le ACLI, di cui è stato vice assistente nazionale dal 1967 al 1971, e la Caritas Italiana, di cui ha contribuito alla fondazione ed è stato direttore nel decennio 1986-1996, consolidandone la presenza e la connotazione educativa e sociale. Nel corso di circa trent’anni di impegno civile ed ecclesiale, Pasini è stato tra le figure più influenti del panorama nazionale. Dalla sua posizione di «osservatore privilegiato», alla direzione del più grande organismo socio-pastorale della Chiesa italiana con un radicamento capillare e stabile in tutte le 220 diocesi, ha potuto cogliere luci e ombre del nostro paese ed evidenziare il persistere di varie forme di povertà ed emarginazione. Nella ricorrenza degli ottant’anni di monsignor Pasini, il volume propone gli editoriali da lui scritti per Italia Caritas dal 1986 al 1996, una sua conversazione col curatore, una contestualizzazione storica e un’appendice con lettere di apprezzamento e di riconoscenza completata da una galleria fotografica.
Sommario
Presentazione (F. Soddu).  Introduzione (S. Ferdinandi).  I. Una visione della carità di alto profilo. (G. Brunet).  II. Un ministero a servizio del vangelo della carità.  III. Tra memoria e prospettive. A colloquio con mons. Giuseppe Pasini (S. Ferdinandi).  APPENDICE. Lettere di riconoscimento.  Galleria fotografica.
Note sull'autore
SALVATORE FERDINANDI, sacerdote della diocesi Terni-Narni-Amelia, dal 1982 al 2001 è stato direttore della Caritas diocesana, esperienza pastorale riversata poi in Caritas Italiana, dove è responsabile per gli ambiti della formazione e della promozione delle Caritas diocesane e parrocchiali, della documentazione e della sussidiazione. Dopo la specializzazione all’Accademia Alfonsiana di Roma, ha insegnato Dottrina sociale della Chiesa alla Pontificia Università Urbaniana ed è ora docente di Teologia pastorale al Pontificio Collegio Leonino di Anagni. Per EDB ha pubblicato Per una carità aperta al mondo (2003); Radicati e fondati nella carità. Itinerario di formazione alla carità per sacerdoti, seminaristi e diaconi nella Chiesa italiana (22008); Quarant’anni di Caritas. Metodo e strumenti pastorali per educare alla carità (22012).