Fede, cultura, educazione

Nodi e prospettive per la missione della Chiesa nella cultura contemporanea. Introduzione di monsignor Claudio Giuliodori. Proposte teologico-pastorali di monsignor Antonio Staglianò

Pubblicazione:  3 novembre 2014
Edizione:  1
Pagine:  192
Peso:  244 (gr)
Collana:  G1 Oggi e domani
Formato:  140x210x12 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Introduzione di Claudio Giuliodori  -  Altro Antonio Staglianò
EAN:  9788810140819 9788810140819
€ 15,00 € 3,00
Sconto:  80%
Risparmi: € 12,00 ogni copia
Descrizione
C’è spazio per la verità della fede in un tempo di relativismo? Quali sfide provengono dalla cultura scientista e tecnocratica? Come educare di fronte alla frantumazione dell’umano? Su questi temi si articolano le tre parti del volume, che raccoglie i testi del seminario di studio su fede, cultura ed educazione svoltosi nell’ottobre 2013 per iniziativa della Commissione episcopale per la cultura e le comunicazioni sociali della CEI. Facendo tesoro delle riflessioni maturate nella prospettiva dell’Anno della fede, ma allungando lo sguardo al Convegno ecclesiale di metà decennio sul tema «In Gesù Cristo il nuovo umanesimo» (Firenze, 9-13 novembre 2015), le riflessioni proposte hanno una rilevante ricaduta pastorale e toccano questioni centrali per il cammino decennale della Chiesa italiana. In particolare, vengono focalizzate questioni decisive per chi intende educare alla vita buona del Vangelo: il modo in cui va comunicata la verità cristiana in una «società liquida», che soffre di isolamento e di solitudine, e il modo in cui l’educazione alla fede e della fede è in grado di propiziare l’incontro della verità cristiana con l’accresciuta sensibilità per la libertà in tutti gli ambiti dell’esistenza.
Sommario
Presentazione (C. Giuliodori).  Verità vs relativismo. Riconciliare fede cristiana e cultura moderna (S. Belardinelli).  Conoscere meglio la scienza (G. Boffi).  La proposta della fede. Testimoniare il vangelo nell’età della tecnica (F. Brancato).  Esseri liberi per aprirci all’Infinito (G. Chiosso).  Tra fede e cultura. Dire Dio nella società secolarizzata (F. Cosentino).  Quali sfide dalla cultura scientista e tecnocratica? (F. D’Agostino).  Come educare alla fede di fronte alla frantumazione dell’umano? (A. Fabris).  Per una nuova sintesi umanistica (C. Giaccardi).  Credenza e relativismo in un’epoca di mutamento (G. Gili).  Generare la persona attraverso i legami (R. Iafrate).  Verso un umanesimo postumano? Sfide dalla scienza e dalla tecnologia alla teologia (G. Lorizio).  La Chiesa di fronte all'uomo contemporaneo: le periferie esistenziali (A. Matteo).  Umanesimo e fede: nuovo assetto (P. Sequeri).  Verità e relativismo nelle Scritture (R. Virgili).  Osservazioni conclusive (A. Staglianò).