Laudato si’

Lettera enciclica sulla cura della casa comune. Commenti di Bruno Bignami, Luis Infanti de la Mora, Vittorio Prodi

Pubblicazione:  24 giugno 2015
Edizione:  1
Pagine:  240
Peso:  190 (gr)
Collana:  D12 Documenti ecclesiali  sezione: Edizioni commentate
Formato:  115x180x12 (mm)
Confezione:  Brossura con bandelle
Altri autori:  Commento di Bruno Bignami  -  Commento di Luis Infanti de la Mora  -  Commento di Vittorio Prodi
EAN:  9788810113387 9788810113387
€ 3,50 € 2,98
Sconto:  15%
Risparmi: € 0,52 ogni copia
Descrizione
Il messaggio dell’enciclica è accompagnato da commenti che guardano al testo a partire da tre prospettive diverse: quelle di un teologo, di un vescovo e di un politico.
Sommario
Laudato si’.  Commenti.
Note sull'autore
Francesco, Jorge Mario Bergoglio (Buenos Aires, 1936), è papa dal 13 marzo 2013. Bruno Bignami, docente di Teologia morale a Crema, Cremona, Lodi e Mantova, è presidente della Fondazione don Primo Mazzolari di Bozzolo (MN). Per EDB ha pubblicato Terra, aria, acqua e fuoco. Riscrivere l’etica ecologica (2012), Mazzolari e il travaglio della coscienza. Una testimonianza biografica (2007) e ha curato l’edizione critica di tre opere di Mazzolari: Preti così (2010), Il Samaritano. Elevazioni per gli uomini del nostro tempo (2011) e Della tolleranza (2013). Luis Infanti de la Mora, dei Servi di Maria, è vescovo del Vicariato apostolico di Aysén (Cile). Ha rappresentato il Consiglio di difesa della Patagonia contro il progetto di cinque grandi dighe nel cuore della Patagonia cilena, il movimento di protesta più vasto nella storia dei conflitti ambientali in Cile.  Vittorio Prodi è stato professore associato presso il Dipartimento di Fisica dell’Università di Bologna e ricercatore in vari istituti nazionali e internazionali. Autore di numerose pubblicazioni e di cinque brevetti internazionali, dal 1986 al 1992 è stato presidente dell’Azione Cattolica di Bologna. Già parlamentare europeo, è stato membro della Commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (ENVI) e primo vicepresidente della Commissione temporanea sul cambiamento climatico.