Bozzolo, Chiesa di San Francesco 
16 giugno 2019   18:30 
Tre giorni con don Primo Mazzolari
Il fiume, la cascina, la pianura (14-15-16 giugno 2019)

Don Primo Mazzolari sosteneva che il prete deve essere un poeta: tanti gli scritti che ci ha lasciato, caratterizzati da uno stile ruvido e da una parola scarna. In occasione dei 60 anni dalla sua scomparsa, Bozzolo lo ricorda con eventi e iniziative. Nel celebrare la poetica del parroco d'Italia, Roberto Maier presenta il suo testo su poesia ed esperienza spirituale dal titolo "Il fondo delle parole".

Il libro si propone di indagare il rapporto tra spiritualità e poesia, approfondendo anche il tema dell’ispirazione, termine comune all’esperienza sia del poeta che del mistico. La storia della spiritualità è infatti costellata di episodi in cui la preghiera diventa poesia e dà accesso a una dimensione spirituale propria dell’uomo, come è avvenuto con don Primo.

In dialogo con l'autore intervengono Elena Bartolini (Facoltà teologica dell'Italia settentrionale) e Gaia De Vecchi (Università Cattolica di Milano, Istituto superiore di Scienze religiose di Milano).

EDB ha in catalogo le opere di don Primo Mazzolari.