Roma, Musei Vaticani  
16 novembre 2017   16:00 
In Vaticano presentazione del Trattato sui terremoti

Per la prima volta in italiano il Trattato sui terremoti (con il testo in cinese classico a fronte) scritto a Pechino nel 1626 dal gesuita siciliano Nicola Longobardo (1565-1655), successore di Matteo Ricci.
Un documento di straordinario interesse per ricostruire la formazione poliedrica dei gesuiti e l'incontro tra l'Europa e la Cina nel quadro delle conoscenze scientifiche e della sensibilità religiosa del Seicento. Presentano il libro la curatrice Silvia Toro e il prefatore Francesco Failla presso la Sala Conferenze dei Musei Vaticani. Introduce l'incontro Guido Cornini. Per partecipare all'evento è necessario prenotarsi. Registrati per ricevere via mail l'invito da stampare.