Un Racconto dello Spirito

La vita religiosa nel post-concilio

Pubblicazione:  25 febbraio 2013
Edizione:  1
Pagine:  272
Peso:  337 (gr)
Collana:  F4 Problemi di vita religiosa
Formato:  140x210x17 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Tradotto da Fabrizio Iodice
EAN:  9788810507346 9788810507346
€ 26,50 € 5,30
Sconto:  80%
Risparmi: € 21,20 ogni copia
Descrizione
Al di là dello sforzo umano, il vero protagonista della vita e della missione della Chiesa è lo Spirito Santo. È questo il motivo per cui oggi possiamo affermare con certezza che il processo di rinnovamento post-conciliare è stato ed è un racconto dello Spirito. Dobbiamo tutto alla sua generosità. Volgere indietro lo sguardo per ripercorrere quanto è avvenuto nella vita consacrata durante il post-concilio genera sicurezza e abbandono fiducioso. Non se ne possono ancora valutare i frutti con sufficiente profondità né si può prevedere a cosa porterà l’attuale cambiamento epocale che stiamo sperimentando. Tuttavia, fiduciosi nello Spirito, possiamo dire che i tempi migliori sono quelli che devono ancora venire. Lungo tutto il post-concilio, i consacrati e le consacrate hanno camminato nello Spirito, avanzando sempre, con gratitudine e fiducia, illuminati e incoraggiati dalla Chiesa e dal suo Magistero, volendo rispondere alle sfide culturali, sociali ed ecclesiali che interpellano, in ogni tempo e in ogni circostanza, la vita e la missione della vita consacrata. L’autore offre una visione d’insieme del percorso seguito dalla vita consacrata in questo tempo. Un libro utile per rendersi conto della tanta grazia ricevuta e della risposta che le successive generazioni della vita consacrata hanno dato alla chiamata dello Spirito. L’opera ha il carattere di testimonianza da parte di chi ha conosciuto in modo privilegiato e molto da vicino, da differenti punti di vista e da diverse latitudini, tale cammino.
Sommario
Sigle più utilizzate.  Introduzione.  I. LE TAPPE DI UN CAMMINO SORPRENDENTE. 1. Albero, Giardino e Via.  2. Il concilio Vaticano II.  3. Ricezione e adattamento.  4. La crisi: tra rilevanza e appartenenza.  5. Comunione e partecipazione: un magistero lucido.  6. Fissazione normativa e nuovo impulso.  7. Valutazione e riflessi.  8. Le forme di vita cristiana.  9. La «rilettura» della missione: sfide e orizzonti.  10. Sintesi e rilancio: il sinodo sulla vita consacrata.  11. Fine del millennio: in cerca di coerenza.  12. Dialogo, globalizzazione e interculturalità.  13. Il giubileo: primato della spiritualità.  14. Il momento attuale: dove ci porta lo Spirito?  II. TRA LUCI E OMBRE. BILANCIO DEL CAMMINO PERCORSO. 1. Tre riferimenti di base e una conclusione autorizzata.  2. Tra luci e ombre: rivivere il mistero pasquale.  3. Il lato più oscuro del rinnovamento.  4. Il lato luminoso del rinnovamento.  5. Segni di novità nella vita consacrata post-conciliare.  6. Il processo di rinnovamento continua a essere aperto.  7. Tre convinzioni e tre lezioni.  Appendice.  Bibliografia.
Note sull'autore
AQUILINO BOCOS MERINO, missionario claretiano, è stato direttore spirituale del Collegio Mayor Maronita (Salamanca); formatore al Teologado Claretiano (Salamanca e Madrid); direttore di Vida Religiosa; iniziatore delle Semanas Nacionales de Vida Religiosa; superiore provinciale di Castiglia; consigliere generale e superiore generale dei Claretiani (1991-2003). Ha partecipato a tre Sinodi dei Vescovi ed è attualmente impegnato come conferenziere e consigliere di diversi istituti religiosi. Autore di numerosi articoli in riviste di diversi paesi, ha pubblicato varie opere, una delle quali tradotta in italiano: Eredità e profezia: 150 anni di grazia e di servizio al Vangelo (Roma 1998).