Impegno con Cristo

Edizione critica a cura di Giorgio Vecchio

Pubblicazione:  10 maggio 2007
Edizione:  1
Pagine:  264
Peso:  248 (gr)
Collana:  H3 Primo Mazzolari
Formato:  125x190x17 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Pop-up di Giorgio Vecchio
EAN:  9788810108406 9788810108406
Ultima ristampa:  24 gennaio 2011
€ 19,30 € 18,34
Sconto:  5%
Risparmi: € 0,96 ogni copia
Descrizione
Il volume, che si fa leggere d’un fiato, costituisce un’appassionata chiamata del parroco di Bozzolo al rinnovamento e alla coerenza evangelica dei cristiani e della Chiesa. Pur pubblicato oltre sessant’anni fa, quando il fascismo stava entrando negli ultimi mesi di vita, contiene in sé una forza sempre attuale e sono davvero tanti gli spunti e le frasi che evocano questioni dell’oggi. Attraverso l’accavallarsi di temi, suggestioni, squarci di pensiero che si rincorrono, la pagine di don Mazzolari tracciano un percorso ben riconoscibile, che prende avvio dal disinteresse di molti verso la figura di Cristo e dalla necessità di fare i conti con la sua proposta. L’autore suggerisce quindi un’originale rilettura del Vangelo e in particolare delle beatitudini e fissa una serie di riflessioni sulla necessità di superare tutte le forme di ingiustizia. Don Primo prosegue poi segnalando la necessità di avere una Chiesa slegata dal potere politico e liberata da ogni tentazione di fariseismo, e ribadisce la responsabilità del singolo cristiano che, sul modello dei grandi santi del passato, deve saper prendere iniziative personali senza attendere il comando dell’autorità ecclesiastica. Con questo quarto volume, che segue Il compagno Cristo, i Discorsi e I preti sanno morire, la Fondazione Don Primo Mazzolari e le EDB proseguono nell’edizione critica delle opere di Mazzolari. I criteri della revisione vengono di volta in volta illustrati dal curatore, nella nota introduttiva di apertura.
Sommario
Introduzione (G. Vecchio).  Impegno con Cristo.  Prima parte.  1. Il nostro impegno.  2. Impegno con Cristo.  3. Preliminari dell’impegno.  Seconda parte.  1. Oggi leggo il Vangelo.  2. Oggi leggo le beatitudini.  3. Il tempo del cristiano.  4. Dove va il prodigo?  5. Avventurieri del nuovo o uomini nuovi?  6. Testimoni e profeti.  7. Mercenari e pastori.  8. O idolatri o cristiani.  9. Guai a me.  10. Ciò che non sarà perdonato.  11. Chiesa senza martiri o “martirio della moderazione”.  Terza parte.  1. Impegno col Vivente.  2. Impegno di opere.  3. Impegno dell’intelligenza.  4. Un impegno d’amore.  Appendice: Cristo in concreto.
Note sull'autore
PRIMO MAZZOLARI (Boschetto CR, 1890 - Cremona 1959) viene ordinato sacerdote nel 1912. Nel 1932 è nominato parroco di Bozzolo, luogo definitivamente legato al suo nome. Pacifista sensibile alla causa degli oppressi e alla prospettiva ecumenica, anticipò molte posizioni del Vaticano II dalle pagine del suo giornale Adesso e nei suoi libri. Agli scritti di don Primo Mazzolari le EDB hanno dedicato la ristampa integrale delle annate di Adesso e un’intera collana ormai esaurita, di cui sono stati da poco ristampati: Rivoluzione cristiana; Della fede - Della tolleranza - Della speranza; La parola che non passa; Lettere al mio parroco; La Via crucis del povero; Lettere ai familiari. Sono inoltre già state pubblicate le nuove edizioni ampliate e con inediti di Diario. I (1905-1915); Diario. II (1916-1926); Diario III/A (1927-1933); Diario III/B (1934-1937), Diario IV (1938-25 aprile 1945), nonché l’edizione critica de Il compagno Cristo (2003), dei Discorsi (2006) e de I preti sanno morire (2007). GIORGIO VECCHIO insegna storia contemporanea all’Università degli studi di Parma. È presidente del comitato scientifico della Fondazione Don Primo Mazzolari.